Stelle filanti di Carnevale: la ricetta per prepararle e mangiarle

Facile 50min Per 6 persone kcal 210

ingredienti

  • Farina 00 220 gr • 600 kcal
  • Uova 1 • 600 kcal
  • Burro 30 gr • 750 kcal
  • Vino bianco 1 cucchiaio • 21 kcal
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Zucchero 50 gr • 600 kcal
  • Colorante rosso 3 cucchiai
  • Colorante blu 3 cucchiai
  • Olio di semi d’arachide 1 lt • 690 kcal
  • Zucchero a velo qb • 79 kcal

Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le stelle filanti dolci e i coriandoli sono un dolcetto simbolo del Carnevale che piacerà di sicuro ai bambini perché mettono allegria solo a guardarli, sono colorati e festosi. Vi consigliamo di prepararli con le classiche frittelle di Carnevale o con le chiacchiere napoletane.

Come si preparano le stelle filanti dolci di Carnevale

Versate la farina in una ciotola capiente e create una fontana al centro (1). Unite l’uovo e il burro freddo tagliato a tocchetti (2). Aggiungete il cucchiaio di vino bianco e di estratto di vaniglia (3).

Aggiungete lo zucchero e iniziate subito ad impastare (4). Lavorate l’impasto per circa 10 minuti in modo che risulti liscio e omogeneo al tatto (5). Copritelo con la pellicola alimentare e lasciatelo risposare per circa 30 minuti. Pesate l’impasto e dividetelo in tre panetti dello stesso peso (6).

Colorate il primo panetto con il colorante rosso (7). Impastate per bene in modo da rendere il colore uniforme. Colorate il secondo panetto con il colorante blu con lo stesso procedimento e il terzo panetto invece lasciatelo del colore naturale. Stendete l’impasto dandogli uno spessore di circa 1 mm e tagliatelo a strisce da una parte (8). Create i coriandoli nella seconda metà dell’impasto. Ungete i tubi attorno ai quali avvolgete le strisce delle stelle filanti. Friggete a immersione le stelle filanti e i coriandoli quando l’olio è caldo (9). Posizionate le stelle filanti e i coriandoli sulla carta da cucina in modo che perdano l’olio in eccesso. Fate leggermente intiepidire i tubi di alluminio e fate scorrere delicatamente le stelle filanti. Spolverate con lo zucchero a velo e servite in tavola.

Consigli

  • Utilizzate l’olio di semi di arachide per friggere, regge meglio le alte temperature e non rischiate di bruciare le stelle filanti.
  • Potete utilizzare qualsiasi tipo di colorante alimentare, in pasta, in polvere o liquido.
  • Durante la cottura state molto attenti e girate spesso sia i coriandoli che le stelle filanti in modo che la cottura sia uniforme e che non si brucino.

Fonte: Stelle filanti di Carnevale: la ricetta per prepararle e mangiarle